Linee guida per il monitoraggio con DRONI

Con il ruolo crescente che i sistemi aerei senza pilota (UAS) stanno giocando nella raccolta dei dati per gli studi ambientali, due sfide chiave riguardano l’armonizzazione e la fornitura di una guida standardizzata per la raccolta dei dati, e anche la definizione di protocolli che sono applicabili in una vasta gamma di ambienti e condizioni. In questo contesto, una rete di scienziati sta cooperando nell’ambito del progetto Harmonious per sviluppare e promuovere strategie di mappatura armonizzate e diffondere una guida operativa per garantire le migliori pratiche per la raccolta e l’interpretazione dei dati. Il culmine di questi sforzi è riassunto nel presente manoscritto. Attraverso questo studio di sintesi, identifichiamo le molte interdipendenze di ogni fase della catena di raccolta ed elaborazione, e delineiamo approcci per formalizzare e garantire un flusso di lavoro e uno sviluppo del prodotto di successo. Dato il numero di condizioni ambientali, vincoli e variabili che potrebbero essere esplorate dalle piattaforme UAS, non è pratico fornire protocolli che possono essere applicati universalmente in tutti gli scenari. Tuttavia, è possibile raccogliere e ordinare sistematicamente la conoscenza frammentata sulla raccolta e l’analisi UAS per identificare le migliori pratiche che possono garantire lo sviluppo snello e rigoroso dei prodotti scientifici.

Pubblicazione: Tmušić, G.; Manfreda, S.; Aasen, H.; James, M.R.; Gonçalves, G.; Ben-Dor, E.; Brook, A.; Polinova, M.; Arranz, J.J.; Mészáros, J.; Zhuang, R.; Johansen, K.; Malbeteau, Y.; de Lima, I.P.; Davids, C.; Herban, S.; McCabe, M.F. Current Practices in UAS-based Environmental Monitoring. Remote Sens.12, 1001, 2020. [pdf]